Come creare un podcast in pochi minuti | HASHTAG # 94

Come creare un podcast in pochi minuti | HASHTAG # 94


Come creare il proprio canale podcast in pochi minuti. Io sono Giovanni Maieli, e questo è HASHTAG! Negli ultimi mesi, come probabilmente saprai, ho lanciato il mio canale podcast su iTunes perché mi piace sperimentare a cercare sempre di fare cose nuove, cose diverse dal punto di vista della comunicazione. Per cui fondamentalmente la maggior parte delle puntate di HASHTAG che ho già fatto, e anche quelle che farò in futuro, saranno rilasciate su podcast. Podcast che sarà usufruibile sia su iTunes che sul mio sito web. Ora, chiaramente ci ho messo un pochino di tempo per provare, sperimentare e realizzare tutto questo processo. Non ci ho messo anni ma neanche cinque minuti. Però, dal momento che su questa pagina non ci sono delle tecniche segrete, incondivisibili con il mondo esterno, oggi ho deciso di spiegarti come ho realizzato il mio canale di podcast. Dunque, per prima cosa sono andato su spreaker.com, un servizio che ti consente di creare dei podcast. Ha una versione free che consente di inserire fino a 5 ore di registrazione per un massimo di 15 minuti per podcast, e ci si può iscrivere tramite Facebook, Twitter oppure dando direttamente i propri dati. Una volta completata la procedura di iscrizione, inserendo anche tutti i dati relativi al nostro canale, possiamo finalmente caricare i nostri podcast in formato mp3. Possiamo poi modificare i dati relativi al nostro podcast inserendo titolo, descrizione e i tag. Infine possiamo programmare la pubblicazione, abilitare il download e la condivisione su iTunes, e abilitare la condivisione sui social media, tra cui Facebook, Twitter e YouTube. Tornati sulla pagina principale, andiamo su “Personalizza RSS”. Se non l’abbiamo ancora fatto, mettiamo tutti i dati relativi al nostro canale podcast, poi andiamo su “URL RSS” e copiamo l’indirizzo. Poi andiamo su freeburner.google.com e creiamo un feed che incapsuli quello di Spreaker. Questo perché iTunes non consente di modificare un RSS una volta inserito. Per cui incolliamo l’RSS di Spreaker e seguiamo la procedura. Tra l’altro, volendo, è anche possibile cambiare la parte finale dell’indirizzo. A questo punto il feed RSS per iTunes è pronto. Apriamo iTunes, andiamo nell’ iTunes store e selezioniamo la sezione “Podcast”. Clicca su “Invia un podcast”. A questo punto ti ritrovi nella schermata principale di iTunes connect, dove devi inserire i tuoi dati di accesso. Il mio canale è già settato però, nel tuo caso, devi cliccare sul “+” in alto a sinistra. Non devi fare altro che incollare il tuo feed RSS e completare la procedura di registrazione. A questo punto non ti resta che aspettare. La tua richiesta sarà processata, esaminata da iTunes e, nel giro di 24 ore, il tuo canale sarà sulla piattaforma. Bene, se ti è piaciuto questo video metti mi piace, tagga un amico o condividi. Ti ricordo che puoi seguirmi sulla mia pagina di Facebook, sul mio canale YouTube, dovem tra l’altro, non ci sono queste bande e, chiaramente, sul canale podcast su iTunes. Se hai delle domande oppure dei consigli riguardo queste procedure scrivile pure nei commenti.

8 thoughts on “Come creare un podcast in pochi minuti | HASHTAG # 94

  1. Ciao Giovanni complimenti per il video è stato veramente molto utile, io vorrei aprire un canale podcast che sia accessibile dall’app podcast appunto ma dato che sono agli inizi e non vorrei spendere soldi c’è altro oltre spreaker che puoi consigliare? Io lo farei per passione non per guadagnare. Grazie mille per una tua eventuale risposta

  2. Il video è molto chiaro però c'è una cosa che non capisco, guardando le tariffe di spreaker non ho trovato link che spiegassero meglio come funziona. Dunque mettiamo il caso che una persona voglia cominciare usando la parte free, una volta raggiunte le 5 ore totali si può passare a un piano a pagamento senza perdere i podcast già fatti ? E poi, lo spazio audio è fisso o ogni mese si resetta e uno ha di nuovo quel tot di ore di podcast disponibile da poter usufruire ?

  3. Grazie mille Giovanni! Ho fatto come hai detto passo passo e tutto è funzionato alla grande… sei chiaro e semplice 👍

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *